fbpx

Endoscopia Digestiva e Gastroenterologia

Image

Endoscopia digestiva

L'endoscopia digestiva, presente nella nostra Clinica, a cura del Dott. Giambattista CAMPANA Specialista Gastroenterologo e del Dott. Isacco Romano ISDRAELE Specialista gastroenterologo e Proctologo, è una branca della gastroenterologia e della chirurgia digestiva che utilizza strumenti sofisticati e di avanguardia, consentendo di diagnosticare e curare le più importanti patologie dell'apparato digerente.

Rappresenta, quindi, anche lo strumento più importante per la prevenzione delle neoplasie digestive. Essa, infatti, sfruttando la luce emessa attraverso un tubo dalla fibra ottica, ha permesso di esplorare tutto l'apparato digerente, evidenziando in modo dettagliato l'esofago, lo stomaco e il duodeno (esofagogastroduodenoscopia - tratto digestivo superiore) ed il colon e retto (rettoscopia, colonscopia - tratto digestivo inferiore).

La completa igiene e sterilità degli endoscopi sono garantite dall'utilizzo di appositi liquidi disinfettanti che distruggono batteri e virus. L'importanza di questi esami, talvolta decisivi per il nostro benessere, deve indurre chiunque a superare quelle resistenze che ancora oggi permangono nei confronti di essi.

Esami endoscopici:

L’Esofagogastroduodenoscopia (EGDS)

È l'esplorazione dell'apparato digerente superiore (esofago, stomaco, duodeno). È utile in caso di frequenti episodi di vomito, dolore violento allo stomaco o difficoltà a deglutire. Solo con questo esame il medico specialista potrà effettuare una diagnosi sicura (gastrite, esofagite), prelevando - se necessario - frammenti di tessuto dallo stomaco, studiare se all'interno esiste un batterio chiamato Helycobacter Pylori, che frequentemente è la causa di gastriti, ulcera gastrica e duodenale. Questo esame si rende ancora più necessario, nel caso in cui qualcuno in famiglia abbia avuto un tumore dell'esofago e dello stomaco. Tali persone, infatti, hanno un rischio maggiore di essere colpite da questa malattia.

La Colonscopia

La colonscopia è un'indagine diagnostica per lo studio delle malattie del colon, del retto e dell'ano. Un tubo flessibile (colonscopio), dotato di luce, viene passato attraverso il retto per studiare l'intero colon. L'esplorazione accurata dell'interno dell'intestino consente di individuare le più importanti patologie che si possono verificare in questa parte del corpo. In tal modo, infatti, anche minimi processi infiammatori della mucosa vengono evidenziati. Si può, inoltre, valutare la presenza di diverticoli, ossia dilatazioni della parete del colon. La colonscopia risulta fondamentale per lo studio dei tumori del retto e del colon. Come confermato da numerosi studi scientifici i tumori del colon derivano da lesioni benigne, chiamate polipi. Quest'esame consente non solo di evidenziare tali polipi, ma anche di eliminarli mediante un semplice intervento ambulatoriale chiamato, "polipectomia endoscopica".

Le indicazioni all'esecuzione di questa indagine diagnostica sono rappresentate innanzitutto da frequenti da disturbi dell'alvo (stitichezza ostinata, diarrea, alternanza di stitichezza e diarrea), sanguinamento dall'ano (rettorragia), sensazione di incompleto svuotamento durante l'evacuazione.

Il personale più qualificato, abile e professionale

Professionisti che ti accompagnano sulla via della salute

Ti trovi nel posto giusto

Polimedica Peucezia è un centro medico polidiagnostico che offre servizi medici specialistici qualificati e professionali.

Copyright © 2020 Polimedica Peucezia - P.iva 07956350727. Tutti i diritti sono riservati. Creato da Mitconsulting.