fbpx

Servizi a chiamata

Servizi a chiamata

Terapia antalgica in urgenza

L’attività è rivolta al trattamento del dolore: le patologie maggiormente trattate sono:

  1. Mal di schiena nelle sue numerose varianti (a livello toracico, cervicale, lombosacrale)
  2. Dolori muscolo scheletrici (artrosi, artriti, fibromialgia)
  3. Dolore provocato da infezioni (herpes Zoster o fuoco di S. Antonio)
  4. Dolori oro facciali che colpiscono viso e collo (nevralgia del trigemino)
  5. Dolore provocato da patologie croniche (diabete, osteoporosi, arteriopatie, artrite reumatoide, sclerosi multipla).

Medicazioni avanzate

Le medicazioni avanzate sono materiali di copertura con caratteristiche di biocompatibilità.

Mantenendo un microambiente umido, promuovono il processo di riparazione tissutale, proteggono da infezioni esogene e mantengono temperatura costante e permeabilità all'ossigeno.

Non si conosce una medicazione che possa seguire una lesione in tutte le fasi che accompagnano il processo riparativo; il professionista valuta e sceglie il presidio appropriato in un'ampia gamma di prodotti a seconda della fase della lesione in questione.

Rimozione suture post chirurgiche

La ferita chirurgica si realizza in seguito ad un intervento chirurgico più o meno grande, si può avere una ferita chirurgica per una rimozione di un neo di pochi millimetri o per un trapianto di cuore, due situazioni agli estremi.

La ferita chirurgica viene realizzata in un intervento detto pulito, se partendo dall'esterno verso l'interno non si incontrano organi colonizzati da microrganismi siano essi esogeni o endogeni, in alternativa è una ferita a maggior rischio di complicanze infettive.

I punti a volte vengono messi anche in ferite lacero contuse, ma in questo caso chiaramente non si parla di ferita chirurgica.

Quando il paziente è in reparto o in ambulatorio per rimuovere i punti, si deve scoprire la ferita ed osservarla, se ci sono punti staccati, punti continui, punti riassorbibili o punti metallici. La valutazione richiede l'osservazione della linea di sutura che in condizioni normali deve essere ben adesa e continua lungo tutto il suo percorso e la cute circostante non deve essere bagnata o arrossata.

La valutazione della ferita chirurgica per la rimozione dei punti è opportuno che venga effettuata dal chirurgo, a seconda della complessità dell'intervento

Test sierologico Covi-19

Rapid New Coronavirus 19 (COVID19) IgG/IgM combo Test é un test immunocromatografico in vitro qualitativo per la determinazione di anticorpi IgG e IgM anti-nCoronavirus 19 (COVID19) virus in campioni di sangue intero, siero o plasma.

Rapid Coronavirus 19 (COVID19) IgG/IgM combo Test utilizza il principio della immunocromatografia. Anticorpi di topo anti-human sono immobilizzati sulla membrana di nitrocellulosa rispettivamente, come due linee di test individuali (linea IgG e linea IgM) nella finestra del device.

Quando il campione comincia a fluire attraverso la membrana, il coniugato COVID19 ricombinante-oro-colloidale presente sul pad del coniugato, forma complessi con gli specifici anticorpi (IgM e/o IgG) diretti contro il Coronavirus 19 (COVID19), se presenti nel campione. Questo complesso si muove quindi sulla membrana verso la regione del test dove é catturato dagli anticorpi anti-human IgM e/o anti-human IgG immobilizzati sulla membrana, portando alla formazione di una banda colorata che indica un risultato positivo.

Assenza di questa banda colorata indica un risultato negativo. Una linea di controllo integrata ne test apparirá quando il test é stato eseguito in maniera propria, indipendentemente da risultato negativo o positivo.

Copyright © 2020 Polimedica Peucezia - P.iva 07956350727. Tutti i diritti sono riservati. Creato da Mitconsulting.